INDIRIZZO

Via S. Ignazio di Loyola 51
Napoli - Tel. 338 1527842

EMAIL

direttore.arteteologia@pftim.it
segreteria.arteteologia@pftim.it

Graziana Santamaria: Geo Bio (04/6/2011)

L’innovativo approccio geo-bio®: il 4 giugno a Napoli conferenza di Graziana Santamaria a Villa San Luigi

La geobiologia, scienza che studia il rapporto fra il comportamento, le condizioni di salute di un individuo e il luogo dove vive, oltre alla medicina dell’habitat necessaria per riequilibrare eventuali perturbazioni inquinanti, è al centro della conferenza che l’arch. Graziana Santamaria terrà a Napoli sabato 4 giugno alle ore 11:00, presso Scuola di Alta Formazione di Arte e Teologia della Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale, sez. San Luigi, Via Petrarca 115.
Titolo dell’incontro, nell’ambito dell’indirizzo di architettura della Scuola, è “L’innovativo approccio geo-bio®: “interpretazione dei vettori bioenergetici che hanno dato origine ad edifici sacri e luoghi “alti”. Si tratta di costruire in armonia con l’universo e la terra, rendendoci conto di quanto ci circonda entrando in contatto con tutta la realtà sensibile.
Si individueranno le motivazioni interiori che hanno spinto i costruttori di edifici sacri a scegliere una determinata localizzazione e forma per le loro opere. Per localizzare ancora oggi un luogo sacro o un’architettura che assolva al compito per cui viene edificata (chiesa, municipio, scuola, civile abitazione, locali commerciali, industriali e luoghi di benessere, ecc) è necessario conoscere e ri-conoscere le energie del luogo. A tale scopo verrà illustrata la procedura di qualità ambientale geo-bio® nelle sue 5 fasi.

 

 
Graziana Santamaria è bio-architetto esperto in geo-bio®Architettura e medicina dell’habitat, docente ai seminari di specializzazione e Master presso la facoltà di Ingegneria Federico II di Napoli. Consulente di Enti pubblici e privati, svolge la libera professione approfondendo costantemente la conoscenza dei fenomeni collegati all’elettromagnetismo e alla sua risonanza negli organismi viventi. Basa il suo lavoro sui monitoraggi ambientali/geobiologici degli elementi naturali che amplificano il danno biologico determinato dalla sovrapposizione di quelli artificiali (elettrosmog) e dei loro effetti sulla salute e il benessere degli esseri viventi. È titolare esclusivo della procedura di qualità ambientale geo-bio® registrata con il brevetto n° 00878107. Riferimenti: www.geo-bio.it E mail: info@geo-bio.it

TORNA SU