INDIRIZZO

Via S. Ignazio di Loyola 51
Napoli - Tel. 338 1527842

EMAIL

direttore.arteteologia@pftim.it
segreteria.arteteologia@pftim.it

Corso di Alta Formazione Insegnare la religione con l’arte

Calendario lezioni da NOVEMBRE 2017 a GIUGNO 2018

Anno accademico 2017-2018

Insegnare la Religione con l’arte A.A. 2017/2018

Obiettivi e tematiche proposte
Il Corso, con il patrocinio e la diretta collaborazione della CEI (Servizio Nazionale per l’Insegnamento della Religione Cattolica), ha come obiettivo base di indicare itinerari educativi in cui l’arte diventa strumento privilegiato che aiuti nell’Insegnamento della Religione Cattolica. In tale contesto sarà proposta una selezione di opere d’arte come testo-documento, come esegesi pratica e figurativa della Scrittura in relazione ai programmi ministeriali e alle diverse classi di utilizzo. Il Corso intende avviare altresì alla conoscenza dei nomi, delle opere, dei linguaggi, dei temi di maggiore interesse ed attualità dell’arte moderna e contemporanea in sintonia con l’insegnamento della Religione Cattolica. Tutto ciò in relazione ai programmi ministeriali, analizzati per cicli di studio.

Metodologia
Strettamente legata alle linee contenutistiche sono lo studio e gli approfondimenti tematici: presentazione, osservazione e lettura dell’opera d’arte; passaggio dalla descrizione dell’opera all’interpretazione simbolica; ciò per scoprire gli elementi di significato di cui il testo-arte è portatore in relazione ai contenuti spirituali, ecclesiali e teologici della fede. Importante attenzione didattica sarà rivolta alla scelta delle opere. L’attenzione pedagogica e didattica che si richiede è quella di proporre agli alunni espressioni artistiche a seconda della loro età e delle loro capacità, tenendo conto che ogni espressione dell’arte cristiana è un testo che può essere letto, compreso e interpretato a vari livelli.  Naturalmente particolare attenzione verrà rivolta ai destinatari, flessibilizzando e adeguando metodo e contenuti ai ragazzi e ai giovani in relazione alle classi frequentate e ai programmi di studio che costituiranno il costante riferimento  del progetto didattico.

Destinatari del corso, iscrizioni e certificazione finale
Il Corso è aperto agli  Insegnanti di Religione Cattolica, ai laureati in Scienze Religiose (laurea triennale o magistrale),  a tutti coloro che siano interessati al tema specifico, purché forniti dei titoli e/o delle competenze richiesti per l’accesso alla scuola (si veda a tal proposito il programma generale della Scuola) o svolgano un’attività ecclesiale specifica e possano giovarsi dell’arte come strumento di catechesi e pastorale.

Durata del corso
Il Corso, articolato come sezione e approfondimento specifico della più ampia articolazione e dello stesso programma della Scuola di Alta Formazione di Arte e Teologia, indirizzo Arte e Teologia per i Beni Culturali, avrà la durata di cinque mesi da novembre ad aprile per un totale di 50 ore (4 ECTS). Ai fini della validità dei corsi, per il conseguimento dell’attestato, si richiede la presenza ai 2/3 del numero complessivo delle ore di lezione.
Le date del corso sono: 17/18 novembre; 22/23 dicembre; 19/20 gennaio; 16/17 febbraio; 9/10 marzo; 13/14 aprile.
(IL CALENDARIO POTREBBE SUBIRE DELLE VARIAZONI)

Colloquio finale
Al termine del corso è previsto un colloquio finale.  Il colloquio non è valutativo, mira a considerare le ricadute del corso nella formazione personale. È prevista la redazione di un PPT o di una ricerca cartacea sull’attività laboratoriale svolta.

Programma del corso
I moduli didattici proposti riguarderanno le seguenti tematiche:
Principi di arte e teologia
Didattica e pedagogia dell’arte (Leggere e raccontare l’arte)
Arte e IRC (esempi didattici, bibliografie, etc.)
Didattica dell’archeologia cristiana
Iconografia e iconologia cristiane
Religione e fede popolare
I linguaggi artistici attuali (arti visive, cinema, teatro, etc. ) e l’IRC
I programmi ministeriali e l’IRC
Metodologia e didattica dell’IRC
Visite guidate
Attività laboratoriali (realizzazione di Unità didattiche per le scuole di ogni ordine e grado)

Docenti
Le lezioni saranno affidate a docenti universitari, in particolare a quelli della Scuola di Alta Formazione di Arte e Teologia, e ad esperti nelle specifiche discipline.

TORNA SU